martedì 21 ottobre 2014

Secondo appuntamento: 13 novembre al Teatro Bellini di Napoli

Una volta avvenuta la pubblicazione di un libro, ha inizio il momento dedicato alle presentazioni e al confronto con i lettori: sono entusiasta e non vedo l'ora di cominciare! Il primo appuntamento, come anticipato, è per il 7 novembre, nella bellissima Villa Bruno a San Giorgio a Cremano. 
Il secondo appuntamento è invece per giovedì 13 novembre alle ore 17.30, al Teatro Bellini di Napoli : nella splendida cornice del caffè letterario "Sottopalco" by Marotta & Cafiero editori, Fabiana Sera presenta il libro "Gente che aspetta", interverranno Gaetano Amato e Nunzia Schiano.


lunedì 13 ottobre 2014

"Gente che aspetta" tra immagini, idee, sensazioni

Ognuno ha il suo stile e i suoi tempi: è un processo personale.
Per quanto mi riguarda, parto sempre da una sensazione, da un'immagine, da un'idea, e comincio pian piano a costruirvi intorno una storia. Il concatenarsi degli eventi e la struttura fondante arrivano dopo. 
Indispensabile il parere esterno: in base a quello apporto poi modifiche, ripenso ai dettagli, cerco di modellare la storia.
Mi impongo lunghe pause tra una revisione e l'altra, perché quando si legge per troppo tempo la stessa storia non ci si accorge più di ciò che non va.
Si tratta, per me, di un percorso ancora tutto da tracciare, e trovo che questa fase iniziale sia di fondamentale importanza per comprendere in che modo devo affrontare al meglio il prossimo scritto a cui sto già lavorando. Per questo i commenti di chi legge sono i benvenuti: li sto apprezzando molto e sto facendo miei tutti i suggerimenti ricevuti.
Al di là di tutto, quello che mi fa più piacere è essere riuscita a portare a termine questo romanzo nel modo in cui volevo...
Stamane continuano i preparativi per le prossime presentazioni...nell'attesa....qualche riga tratta da "Gente che aspetta":
"Cominciò a pensare all'odore di lei, per sentirla meno distante: gli venne in mente la sensazione che provava accarezzando la sua pelle, sfiorando le pieghe del collo, poggiando le labbra sulle sue labbra, immaginò il calore di quel corpo che per anni aveva dormito accanto a lui, gli abbracci sotto le lenzuola, colmi del desiderio di starle vicino, quando a bassa voce le raccontava come era andata la giornata, le sussurrava all'orecchio qualcosa, e poi affondava il capo nei suoi seni. In quel momento sentiva l'abbraccio di lei divenire più forte, la mano destra sfiorare i suoi capelli. Renato allora alzava il capo e la guardava: ciò che amava di più del suo viso notturno era la ruga sul lato destro della bocca, una ruga che rappresentava il primo segno sul volto di lei. Renato amava adesso più di prima il volto della donna che gli era accanto: per lui quella ruga era tutto, era il sigillo posto sulla loro unione, era il simbolo di ciò che vi era stato, era il senso di ogni giorno vissuto".

lunedì 6 ottobre 2014

Booktrailer di "Gente che aspetta" con musiche di Gaemaria Palumbo

Un modo a mio parere molto efficace per presentare al meglio il proprio romanzo è il "booktrailer".Immagini che evocano l'atmosfera del romanzo, una musica, bellissima, di Gaemaria Palumbo, che conduce al senso più profondo della storia.
Guardatelo, attendo vostri pareri!


 https://www.youtube.com/watch?v=SCzjY8-G7qU




sabato 4 ottobre 2014

In preparazione: le prossime presentazioni!

Quattro vite che si incrociano
Quattro destini: un legame profondo
Amore, felicità, senso dell'esistenza
La ricerca dell'identità: una lunga strada verso la rinascita
Un tempo-non tempo dove tutto si combina e tutto si compie
Quattro esistenze unite dal medesimo filo conduttore:
l'attesa
A casa nostra fermento continuo...in preparazione...le prossime presentazioni!

Foto: Quattro vite che si incrociano
Quattro destini: un legame profondo
Amore, felicità, senso dell'esistenza
La ricerca dell'identità: una lunga strada verso la rinascita
Un tempo-non tempo dove tutto si combina e tutto si compie
Quattro esistenze unite dal medesimo filo conduttore:
l'attesa
In preparazione...le prossime presentazioni!

giovedì 2 ottobre 2014

Presentazione "Gente che aspetta" a S.Giorgio a Cremano il 7 novembre 2014

Emozionata per questo evento: spero sarete in tanti a venire, e a scambiare quattro chiacchiere con me, Pino Imperatore, Angela De Matteo e mio marito Pino L'Abbate.